Maggio 12, 2016

La casa editrice gestita da ragazzi diversamente abili

La casa editrice gestita da ragazzi diversamente abili

Questi ragazzi hanno chiamato “Usciamo dal bozzolo” la loro iniziativa editoriale dedicata all’infanzia, nata grazie al supporto dell’associazione sociale “La lampada dei desideri”, che opera alla Magliana, e a “11 Radio”, il network che ha lo scopo di usare la comunicazione come strumento di integrazione oltre che di aggregazione di persone con disabilità psicofisica.

Il tutto è iniziato con un corso di scrittura collettiva che è sfociato in un audio-libro, dando dimostrazione, così, delle capacità intellettuali dei diversabili.

L’evoluzione naturale di questo progetto è stata la casa editrice, in cui i ragazzi redattori vengono affiancati da professionisti del settore.

POTREBBE INTERESSARTI:

ABILI DIVERSAMENTE TECNOLOGICI

news # , ,
Share: / / /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *