Agosto 15, 2016

Museo della stampa di Mondovì

Museo della stampa di Mondovì

E’ la più completa raccolta di macchine e attrezzature per la stampa esistente in Italia. Attraverso le sue raccolte sono rappresentate le principali fasi della calcografia e della litografia.
Il Museo intende valorizzare la storia della stampa, intesa come fusione dell’arte con la scienza.

Mondovì è stata la culla dell’arte tipografica piemontese. Il primo libro a caratteri mobili stampato in Piemonte, il «De institutiones confessorum di S. Antonino da Firenze», fu qui edito nel 1472, per opera del tipografo Antonio de Mattia di Anversa, con l’apporto finanziario di Baldassarre Cordero. Fu l’inizio di una lunga tradizione che si alimentò dell’apporto culturale dell’Università.

Per approfondimenti:
www.linotipia.it/musei.htm

news #
Share: / / /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *