Agosto 29, 2016

Scritti che rivelano una struttura frattale

Scritti che rivelano una struttura frattale

Per prima cosa: cos’è una struttura frattale? I frattali sono figure geometriche caratterizzate dal ripetersi sino all’infinito di uno stesso motivo su scala sempre più ridotta.

Ed ora veniamo alla letteratura. L’Accademia Polacca di Scienze afferma che si nascondono modelli matematici nella struttura di numerose opere letterarie. Sono stati indagati 113 scritti di autori come James Joyce, Julio Cortazar, Marcel Proust, Henryk Sienkiewicz, Shakespeare, Tolstoy Umberto Eco, ecc., quindi epoche diverse e di diversi stili.

Misurando i legami tra le variazioni nella lunghezza delle frasi, convertite in sequenze numeriche, gli studiosi hanno constatato che i testi risultano strutturati in modalità frattale o addirittura multi-frattale (quando si hanno frattali di frattali). In quanto mostrano quella che viene definita un’auto-somiglianza nell’organizzazione della lunghezza delle frasi.

Il più significativo, in tal senso è risultato “Finnegan’s Wake” di J. Joyce, mentre in coda troviamo il Vecchio Testamento.

news #
Share: / / /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *