Raisa Rosca

Nata in Moldavia, fin da giovane dimostra grande interesse per la letteratura. Durante il periodo scolastico, vince numerosi premi alle Olimpiadi di Lingua e Letteratura Rumena. Negli anni successivi partecipa con successo a concorsi letterari e trasmissioni televisive nazionali.

Dal 2001 al 2003 collabora alla rivista “Gazeta di Vest”.
In seguito alla partecipazione al concorso “L’Ermeneutica della Fiaba”, inizia a creare favole educative e narrarle ai bambini della scuola materna di Chisinau, nell’ambito di un progetto che coinvolge esperti della Rutgers University (USA).

Per tutta la durata degli studi universitari collabora alla rivista dell’Ateneo.
Dopo la laurea in Lettere si stabilisce in Italia con la famiglia, continuando a scrivere fiabe che trasmettono valori e aiutano i bambini a crescere coscienti di se stessi, traendo ancor più ispirazione dai suoi figli.

Nel 2016 pubblica uno dei suoi articoli all’interno del libro della dott.ssa Eugenia Dodon “I Giovani Studiosi”.

Ha pubblicato