ABILI DIVERSAMENTE TECNOLOGICI

di Erik Zanella
a cura di Clara Garofoli

Acquista ora su

Ti piace?

Sinossi

Si definiscono le circostanze in cui vive la persona disabile, ossia la negazione sociale al rendersi soggetto attivo e la deprivazione di mezzi tecnologici atti alla piena espressione delle proprie diverse abilità.
Si sono indicate linee guida del racconto della diversabilità, nel mondo sociale e mediatico.

Alcuni protagonisti del cambiamento nell’uso delle tecnologie hanno parlato in merito all’accessibilità come strumento di promozione ed integrazione del diversabile nel mondo sociale e mediatico.
Si sono presentati progetti che, grazie all’utilizzo di tecnologie o ad un’impostazione inclusiva della diversabilità, ne hanno promosso integrazione e promozione.

Si è fornita una prospettiva che metta in risalto le potenzialità reali della diversabilità e fornisca una nuova visione nelle politiche di accessibilità.

Biografia

Erik Zanella – Nato a Venezia nel 1988, vive a Cavallino Treporti.
Dopo il diploma di maturità linguistica, svolge un anno di Servizio Civile Nazionale presso l’Associazione di Promozione Sociale “Il Portico” ONLUS.
Nel 2012 consegue la laurea in Scienze dell’Educazione presso lo IUSVE di Venezia-Mestre aggregato alla Università Pontificia Salesiana.
Tuttora frequenta la facoltà di Scienze della Formazione Continua dell’Università degli Studi di Padova.