I FATTORI PRIMI DELL’AMORE

di Clara Garofoli

Acquista ora su:

Ti piace?

Sinossi

Per molto tempo, ho rincorso il desiderio di portare nella psicologia un mio personale sistema di ispirazione pragmatica, allo scopo di aiutarmi a far chiarezza tra i variegati aspetti che può assumere ogni vissuto nella sfera affettiva.

Poi mi sono imbattuta in Leibniz e nel suo “Dissertatio de arte combinatoria” del 1666, in cui l’autore assimila la scomposizione analitica di un concetto a quella matematica in fattori. A quel punto sono stata certa di poter cominciare.

La prima parte di introduzione tratta di intelligenza emozionale, autostima, assertività e distinzione tra amore benevolo e amore bisognevole.

Gli aspetti affettivi analizzati, quindi, sono: l’amore familiare, l’amore di coppia, l’amicizia, la solidarietà sociale, l’amore per un’idea, l’amore per ed entro un’attività, l’amore per le cose.

Ognuno di essi viene osservato attraverso fattori quali: emozioni, autostima, generosità, egoismo, attenzione, collaborazione, condivisione, complicità, confidenza, libertà, rispetto, sincerità, tolleranza, gelosia, invidia, forza di attrazione del “nuovo”, sicurezza, ricordi comuni, valori comuni, sfruttamento, tradimento, distacco.

Biografia

Clara Garofoli: laureata in Psicologia, dopo aver lavorato presso varie aziende ricoprendo ruoli diversi, nel 1994 ha intrapreso la libera professione, come consulente a PMI in campo organizzativo, gestione delle risorse umane, formazione continua e come metodologa, docente, coach e specialista del Sistema delle Competenze nell’ambito delle attività promosse dall’Unione Europea. In tal senso collabora con aziende, agenzie formative, enti ed associazioni sia in Italia che in Romania. Tiene seminari e conferenze su temi di carattere professionale e culturale, con particolare attenzione alle questioni di genere.