Dicembre 21, 2020

Trovato il primo in Folio di Shakespeare nella biblioteca francese di Saint-Omer

Trovato il primo in Folio di Shakespeare nella biblioteca francese  di Saint-Omer

Un’importante scoperta è stata fatta nella biblioteca francese di Saint-Omer. Rémy Cordonnier – esperto di letteratura medievale – era alla ricerca di materiale per una mostra su degli autori anglo-sassoni quando si è imbattuto nel primo e rarissimo in Folio di Shakespeare. Si tratta infatti dell’unico esemplare – dei 230 stampati all’epoca – ed era stato catalogato erroneamente .

Fa parte della prima edizione del tomo, è stato stampato nel 1623 con il titolo “Mr William Shakespeares (sic) Comedies, Histories, & Tragedies”, mancano la copertina e circa trenta pagine, ma ai suoi margini ci sono delle note scritte a mano che secondo gli esperti potrebbero essere delle indicazioni per la regia dell’Enrico IV. “All’inizio – spiega Cordonnier in una intervista Guardian – pensavo fosse un’edizione successiva, del Settecento, solo più tardi mi sono accorto del suo valore”.

A seguito dell’incredibile scoperta è stato contattato uno dei maggiori esperti di Shakespeare, Eric Rasmussed docente della University of Nevada di Reno, il quale ha portato avanti le pratiche per autenticare il volume.

Il valore del primo in Folio è stimato tra i 2,5 e 5 milioni di euro. Secondo le supposizioni degli esperti, il libro sarebbe arrivato in Francia in seguito alla fuga degli inglesi cattolici che lasciavano l’Inghilterra a causa delle persecuzioni degli anglicani.

Formamenti
Share: / / /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *